Come si riallinea l’Atlante – Atlas (La prima vertebra cervicale)

Disallineamento dell’Atlante: Il trattamento chiropratico specifico

Negli Stati Uniti i chiropratici hanno scoperto per primi l’utilità del trattamento specifico dell’atlante e dal 1895 hanno sviluppato varie tecniche specifiche sempre più perfezionate per il trattamento dell’atlas che vengono oggi insegnate nelle università di chiropratica americane. Si tratta di trattamenti non dolorosi e estremamente sicuri purché effettuati da dottori in chiropratica esperti.

Quali tecniche per il trattamento specifico dell’atlante?

Le tecniche di correzione e normalizzazione dell’atlante sono il frutto di oltre un secolo di insegnamento nelle Università di chiropratica americane.

‘Utilizzo solo le metodiche di riallineamento dell’atlante e dell’epistrofeo che ho imparato in clinica all’Università in USA (Palmer College of Chiropractic: www.palmer.edu)’

(Dr. A. Clementoni)

cervicalgia e cervicobrachialgia chiropratico

Le tecniche principali utilizzate sono:

  • Toggle Recoil Tecnique (Questa metodica necessita un lettino speciale importato dal NordAmerica. Il chiropratico deve fare un contatto manuale molto preciso sull’atlante, avvantaggiandosi delle caratteristiche specifiche del lettino che ha una sezione mobile regolabile per amplificare in sicurezza il micromovimento dell’atlante).
  • Gonstead Tecnique (tecnica manuale in cui il chiropratico contatta una porzione dell’atlante, il processo trasverso, che si trova sotto e dietro l’orecchio del paziente, ed esercita un impulso manuale preciso e indolore per riposizionare l’atlante).
  • Activator Tecnique (Metodica che utilizza uno strumento chiropratico specifico che per la legge federale americana può essere utilizzato esclusivamente da laureati in chiropratica abilitati. Serve a  riposizionare una determinata vertebra,  o dare un impulso che può influenzare i recettori articolari. Questo avviene con l’applicazione attenta di una precisa micro-forza meccanica).

Si tratta di metodologie di trattamento estremamente sicure e del tutto indolori.
In genere vengono richiesti specifici raggi x per valutare al meglio la posizione dell’atlante. Normalmente, se i problemi del paziente sono causati solo dal disallineamento dell’atlante bastano poche sedute di trattamento per ottenere ottimi risultati.
Il chiropratico esperto valuta sempre se il trattamento dell’atlante è sufficiente o è necessario intervenire in altri distretti articolari (bacino, regione dorsale, coccige, osso sacro etc).
‘Ho utilizzato per anni in modo sicuro le metodiche chiropratiche di riallineamento dell’atlante anche nel lungo periodo in cui ho lavorato in convenzione con il sistema sanitario nazionale su pazienti inviati dai medici di base e dai fisiatri: non abbiamo mai riscontrato un solo problema in quasi 20 anni di trattamenti’ (Dr Andrea Clementoni)

toggle

Rischi e controindicazioni del trattamento di correzione dell’atlante?

Il principale rischio è quello di non ricevere il trattamento da un laureato in chiropratica abilitato.

Il dottore in chiropratica ha conseguito un elevato training universitario per valutare come effettuare in modo sicuro il trattamento.

Altri rischi e controindicazioni o la necessità di valutazione di cautele nel somministrare il trattamento a titolo puramente esemplificativo sono:

Malformazioni dell’atlante o dell’epistrofeo come agenesi del dente dell’epistrofeo, mancanza o incompleta formazione dell’arco posteriore dell’atlante o dei suoi processi trasversi; sindrome di Arnold Chiari che interessa le tonsille cerebellari (può portare ad escludere l’utilizzo di alcune tecniche chiropratiche); alcuni casi di sinostosi, alcune patologie delle arterie vertebrali. Per questa ragione vengono richiesti esami radiologici specifici.

Il Dr. Andrea Clementoni ha lavorato per anni anche in convenzionamento con il Sistema sanitario nazionale, dove migliaia di pazienti gli erano inviati dai medici di base e dai medici fisiatri e ortopedici  per valutare e trattare le disfunzioni vertebrali senza far uso di farmaci. L’esperienza acquisita su un grande numero di pazienti sia in ambito clinico pubblico che privato garantisce la massima attenzione nell’esecuzione di ogni trattamento chiropratico specifico, e in particolare quello di riallineamento dell’atlante.

Chi può effettuare in modo sicuro il riallineamento dell’atlante e della colonna vertebrale?

La chiropratica è ancora oggi l’unica professione sanitaria al mondo in grado di garantire un trattamento sicuro in questo ambito perché solo le università di chiropratica (in particolare americane) insegnano le tecniche specifiche di riallineamento dell’atlante e delle altre vertebre della colonna vertebrale. Un tempo si andava in Svizzera, per trovare un chiropratico laureato in USA e esperto nel riallineamento dell’atlante e della colonna vertebrale. Per fortuna non serve più andare all’estero.

Il Dr Andrea Clementoni, chiropratico, per il riallineamento dell’atlante utilizza prevalentemente le tecniche chiropratiche insegnate al Palmer College of Chiropractic negli Stati Uniti.

Non esistono scuole o Università al mondo che insegnino tecniche di riallineamento dell’atlante o dell’epistrofeo al di fuori delle Università di chiropratica. Infatti si tratta di tecniche e metodiche nate e sviluppate in USA. E’ importante che il paziente a cui viene proposta una metodica di riallineamento dell’atlante o del rachide cervicale chieda espressamente in quale Università la tecnica sia insegnata e se chi la effettua è in possesso di laurea in chiropratica (Doctor of Chiropractic).

E’ sempre possibile verificare presso le associazioni professionali dei chiropratici se si ha a che fare con un vero chiropratico laureato.

Infatti in molti paesi per legge solo un laureato in chiropratica abilitato può utilizzare tecniche di riallineamento dell’atlante.

Se la persona che propone una correzione dell’atlante non ha conseguito una laurea in chiropratica presso università accreditata (e purtroppo ci sono anche falsi titoli universitari, ma non è difficile verificare) si è sempre in presenza di metodiche di riallineamento dell’atlante e della colonna vertebrale che non hanno standard di sicurezza sufficienti e comunque mai testate o approvate.

La diffusione di altre metodiche nell’Unione Europea e in Svizzera negli ultimi anni, seppur ancora molto limitata, è avvenuta a causa della mancanza di controlli sulle informazioni nel web in merito al riallineamento dell’atlante e della colonna vertebrale. Ci sono siti web che pubblicizzano, per esempio, miracolose tecniche di riallineamento dell’atlante che si può verificare non essere insegnate in nessuna seria Università e che non vengono adottate da nessun professionista sanitario competente. Questo può andare a discapito della sicurezza dei pazienti.

Prima di sottoporvi a un trattamento di riallineamento dell’atlante o della colonna vertebrale ricordate che Avete il diritto di chiedere (anche via mail):

  1. Come si chiama e in quale Università è insegnata la tecnica di riallineamento o normalizzazione o trattamento dell’atlante o di altra vertebra della colonna vertebrale.
  2. In quale Università si è laureato chi utilizzerà quella tecnica.
  3. Potete anche verificare se l’Università in cui una persona si è laureata è accreditata a livello internazionale o verificare se quell’istituto scolastico è inserito in una ‘black list’ dal nostro Ministero.

Una tecnica che non venga insegnata in nessuna seria università si qualifica da sola come non testata e non sicura.

Se non vi vengono fornite queste informazioni o non siete soddisfatti chiedete informazioni a un’associazione professionale di dottori in chiropratica o a un’associazione di consumatori.

(un sondaggio del comitato di difesa dei consumatori condotto in alcuni paesi europei Italia inclusa ha stabilito che l’indice di soddisfazione dei pazienti di chiropratici abilitati è attorno al 90% Fonte: Salutest – Altroconsumo).

Riallineamento dell’atlante o della colonna vertebrale?

La chiropratica è ancora oggi l’unica professione sanitaria al mondo in grado di garantire un trattamento sicuro nell’ambito della correzione dell’atlante e della colonna vertebrale.

Un dottore in chiropratica abilitato è in grado di stabilire se è necessario il riallineamento dell’atlante o un altro trattamento chiropratico della colonna vertebrale.

Facebook il Chiropratico

BERGAMO +39 035 290636
GORLE (BG) +39 035 299573
NOVARA +39 349 6091846
CORBETTA (MILANO) +39 02 46515314

E-MAIL: inmaniesperte@gmail.com

IL CHIROPRATICO chiropratica

PRIVACY & DISCLAIMER
Privacy & Cookie policy
Disclaimer

Il chiropratico è un marchio registrato I contenuti del sito sono protetti da copyright – vietata la riproduzione senza autorizzazione
Atlas sas di Dr Clementoni Andrea & C. | CF & PIVA :06825380964
Sito web realizzato da: Alkimedia, Realizzazione siti web
Informativa privacy & Cookie policy